A Foggia sono arrivati i primi 4 autobus dei 29 che l’ATAF ha acquistato dalla Trentino Trasporti. Si tratta di mezzi nuovi, in ottimo stato e che non necessitano di interventi tecnici, merito del puntiglioso ciclo manutentivo dell’azienda trentina. Grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale, l’azienda dei trasporti foggiana finalmente potenzierà il proprio parco mezzi e ciò consentirà una copertura puntuale delle corse e un eventuale raddoppiamento delle linee dedicate al trasporto scolastico, indispensabile in questo momento di emergenza.

“Un’altra casella riempita. Guardiamo dove ci sta portando il lavoro svolto. I risultati arrivano grazie al lavoro di squadra – dichiarano da ATAF in una nota stampa – e grazie ai lavoratori, alla struttura tecnica e amministrativa, al Comune di Foggia e all’impegno della governance, che sembra stia dando finalmente un’impronta diversa alla cattiva reputazione che per anni ha gravato sull’ATAF. Oggi è tempo di nuovi percorsi virtuosi, oltre che di nuovi mezzi”.

A questi 29 (gli altri arriveranno nelle prossime settimane a gruppi di 2-4) se ne aggiungeranno altri 17 di ultima generazione che arriveranno nella seconda metà dell’anno grazie a un cospicuo finanziamento di 5 milioni di euro.