Francavilla Fontana comune giallo. La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) ha assegnato alla cittadina del brindisino la bandiera gialla per “l’impegno nella promozione e nella realizzazione di infrastrutture e politiche a favore della bicicletta”. Tra le motivazioni del riconoscimento ci sono il bonus bici comunale e il tasso di motorizzazione sotto la media nazionale.

La Città degli Imperiali, quindi, entra nel circuito virtuoso degli Enti locali impegnati alla promozione della mobilità a zero emissioni sulle due ruote.

Francavilla Fontana (unica Città pugliese neo inserita) è tra i pochi enti pugliesi, insieme a Ceglie Messapica, Locorotondo, Ostuni, Polignano a Mare e un raggruppamento di piccoli comuni salentini, ad essere indicati come Comuni Ciclabili.

“Parlare di mobilità a queste latitudini – dichiara in una nota stampa l’Assessore alla Mobilità Sostenibile Sergio Tatarano – era fino al 2018 un esercizio sconosciuto. Abbiamo attraversato un deserto prodotto da un ritardo culturale pluridecennale a cui con fatica stiamo provando a porre rimedio. Dopo il secondo posto all’Urban Award 2020, ora arriva l’inserimento nella rete comuni ciclabili Fiab, un ulteriore attestato che ci gratifica per gli sforzi enormi compiuti e che ci dà forza nel cammino che di qui a breve ci dovrà portare a dotarci del piano della mobilità sostenibile, uno strumento di governo e di preparazione del futuro assolutamente straordinario ed un lasciapassare per un grande numero di bandi”.