Sono 140 le farmacie delle province di Bari e Barletta-Andria-Trani che stanno partecipando, dal 9 febbraio e così fino ad oggi alla Giornata del Farmaco solidale per consentire l’acquisto di medicine anche agli indigenti. Nel 2020, infatti, ben 434.000 persone non hanno potuto acquistare le medicine, in tutta Italia. Nelle farmacie aderenti dunque, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza dei volontari e nel rispetto delle prescrizioni antiCovid, si potranno acquistare un farmaco da banco da donare ai più bisognosi. I farmaci raccolti verranno poi distribuiti a 62 enti assistenziali del territorio Bari-Bat.

In Puglia, sempre nel 2020, sono state raccolte più di 33.800 confezioni di farmaci in 323 farmacie, pari a un valore di 246 mila euro. I medicinali raccolti hanno contribuito a curare circa 40 mila persone attraverso 141 realtà caritative del territorio regionale.

 

V.R.