Torna uno degli appuntamenti più attesi dell’estate: il 1 agosto infatti nel bosco comunale si svolgerà la tradizionale Sagra del prosciutto di Faeto, giunta alla sua sessantesima edizione. Una giornata di degustazione enogastronomica  e di vari momenti musicali.  L’intento dell’amministrazione comunale è quello di promuovere un’eccellenza gastronomica tipica di questo territorio, ma ormai nota a livello nazionale. Un prodotto, il prosciutto crudo, ottenuto grazie alla stagionatura delle carni realizzata in modo naturale e per almeno 12 mesi e dal microclima.

Sarà possibile a turisti e non, degustare il prosciutto negli stand che saranno allestiti lungo il percorso nel bosco comunale (sito di importanza comunitaria).  Sarà allestito anche un mercatino di prodotti tipici e artigianali a cura degli operatori locali, inoltre sono prevista delle visite guidate ai siti di maggiore interesse storico-culturale-naturalistico.