La Tua TV

La TV è di tutti, per tutti,
ma questa lo è ancora di più perché:
è La Tua TV!

Abbiamo pensato di chiamarla così per un motivo molto semplice, quanto intuibile dal suo nome: aprire la televisione a quanti – praticamente quasi tutti – la vivono solo da spettatori e quasi mai da protagonisti. L’idea prende vita da alcuni elementi fondamentali, uno staff di professionisti del settore della comunicazione, marketing e riprese; un leader giovane, quanto affermato, del mondo dello spettacolo come Santino Caravella, tante idee per rendere il canale sempre più “volàno” del territorio e delle sue eccellenze in campo pubblico e privato, ma soprattutto aperto a tutti. Di qui il progetto: una serie di forma tematici, l’apertura ai canali istituzionali, un’attenzione particolare per le dinamiche sociali e, non guasta mai, simpatia e freschezza nei programmi che andranno in onda. La Tua TV intende rivolgersi veramente ad ogni target d’età, partendo dai più piccoli e percorrendo le strade che porteranno le sue telecamere praticamente ovunque. Molto, molto presto, i canali si trasferiranno sul web e noi abbiamo pensato di partire direttamente da lui: il web. Infatti La Tua TV sarà su tutti i social, su un portale/sito e su un’app dedicata.

1 provincia, 61 comuni, 41 professionisti

1 solo obiettivo:

promuovere il territorio, il tuo!

Un team composto da giovani esperti, selezionato tra tecnici audio e video, autori, creativi, attori, manager e responsabili commerciali, guidati dalla passione e dall’esperienza di un giovane talento artistico della Daunia: Santino Caravella. Santino è un comico, attore e cantautore che, dopo una lunga gavetta,ha visto concretizzarsi un passaggio fondamentale per il suo percorso artistico con la partecipazione a oltre sessanta puntate di made in Sud, fortunato programma televisivo comico in onda su rai 2. In questa breve sintesi, la descrizione delle figure professionali che costruiranno giornalmente il palinsesto de La Tua TV. a connotare le potenzialità di questo gruppo, i recenti successi ot- tenuti dallo stesso in iniziative quali i videoclip Piglia la Puglia, Vieni nella Daunia e Cittadino per un Giorno, veri e propri strumenti di promozione territoriale, ideati da Santino e diventati popolari velocemente, oltre che con numeri decisamente importanti.  

IL PALINSESTO

tanti format, molto diversi tra loro ma con un fattore in comune:

LE PERSONE

La Tua TV non aspetta che ci sia un evento per farci cronaca piuttosto la crea la notizia, proponendosi ai vari comparti della società civile e cercando i protagon- sti dei vari programmi come si può notare dall’elenco dei programmi che costituisco- no il palinsesto, ognuno di loro ha una sua “anima”, incentrata sul settore e mission ma coinvolge categorie “diverse” un’attenzione particolare è stata inoltre rivolta all’opera delle Pubbliche Amministrazioni molto spesso infatti, presi dalla “prepotenza comuni- cativa” delle cattive notizie, scandali e problemi, l’informazione positiva relativa alle eccellenze, alle buone prassi cade in secondo piano, anche a causa della scarsità di fondi a disposizione del settore pubblico per le attività di promozione e comunicazione. La Tua TV è “cacciatrice” di buone notizie e lavora per la valorizzazione, le cose che non vanno viaggiano già abbastanza velocemente da sole. Altrettanto interesse è rivolto dal palinsesto alle attività didattiche la scuola è terminale educativo e formativo dei cittadini di domani e ha bisogno, ora come mai, di tutti gli aiuti possibili per svolgere la sua missione.

SANTINO CARAVELLA

BIOGRAFIA

Classe 1983, santino caravella nasce a foggia, dove frequenta il conservatorio di musica “Umberto giordano”. fin da bambino, coltiva la sua passione per la comicità e la musica, maturata nei molti anni trascorsi come animatore nei villaggi turistici. all’età di 18 anni, segue a Roma i laboratori di “Zelig” e il “comic ring”; frequenta inoltre il palcoscenico di “all’ombra del Colosseo”, celebre manifestazione della capitale. dopo queste esperienze. santino partecipa a numerosissime rassegne cabarettistiche su tutto il territorio nazionale: nel 2010 vince il “festival di Calabria e Basilicata”, nel 2011 si piazza al 1″ posto al “festival del cabaret di Martina Franca” e l’anno successivo, all’arena dei templi di Paestum, è vincitore della XXIV edizione del “premio Charlot”, prestigioso riconoscimento conferito a giovani cabarettisti emergenti. forte di questi primi importanti riscontri, santino porta in scena due spettacoli comici da lui stesso scritti e musicati: “ridi ridi…che mamma ha fatto le orecchiette” e “non ml posso lamentare … proprio perché non posso”, con i quali riscontra unanimi successi. lo stesso anno approda in rai come monologhista, partecipando alla trasmissione radiofonica “l’ottovolante” su rai ra•di02 e alle trasmissioni televisive “New Stars” su ral2 e “di che talento sei?”, condotta su ral1 da Maurizio Costanzo. nelle stagioni tra il 2013 e il 2016, ral2 lo vede protagonista del programma comico “Made in Sud” nelle vesti del personaggio del “precario”, i cui irriverenti monologhi affrontano in maniera semplice. diretta e mai volgare il tema della disoccupazione. da qui prende vita lo spettacolo comico “sto messo male male male!”. nel 2015 incide il suo primo cd musicale intitolato “stiamo messi male male male” di cui, unitamente al fratello Roberto, è autore dei testi e delle musiche. nel 2016 da vita al personaggio del venditore 01 prodotti alimentari tipici, esaltando le peculiarità dei prodotti pugliesi e parodiando i cibi commercializzati nei fast food. con questo nuovo personaggio, torna mattatore del programma ” Made in Sud su RAI2. da qui trae ispirazione per un nuovo spettacolo di successo e per il tormentone “piglia la puglia”, da lui stesso scritto e che raggiunge in pochi giorni dalla sua pubblicazione, oltre 1 milione 01 visualizzazioni su youtube, spopolando sulle piattaforme di musica online e store digitali. il singolo sarà poi contenuto nel suo secondo album “peggio di così andrebbe meglio”. successivamente diventa co-conduttore del programma comico “challenge 4” in onda su ral4. santino è inoltre fondatore, assieme al fratello Roberto, del “ridicolab”, primo laboratorio comico della capitanata. nel giugno 2018 scrive e pubblica il singolo “vieni nella daunia (sint sint a me!)”, i cui proventi sono devoluti alt: “AGAPE associazione genitori amici piccoli emopatici”, per contribuire all’acquisto di apparecchiature fototerapiche da donare al reparto pediatrico dell’ospedale di san severo. il singolo fa preludio alla serie tv “cittadino per un giorno”, 01 cui santino sarà protagonista.

Staff

Simona Pavino
amministratore unico “eva production”

Santino Caravella
direttore generale ed artistico

Saverio Serlenga
direttore responsabile

Nico Palatella
project manager

Michele Creta
video director

Roberto Caravella
Antonio Montuori
Michele Creta

autori

Combo Studios
supporto tecnico audio/video

Marzia Campagna
ufficio stampa

Francesco de Vito
responsabile della comunicazione

Alessandro Pavino
graphic project

Matteo Rendina
Paco Abbenante

social media marketing