Si chiama “Tutto il mondo è un palcoscenico” ed è lo spettacolo teatrale che i comici Toti e Tata hanno portato a Foggia al Teatro del Fuoco lo scorso 1 gennaio all’interno della stagione “I love Cabaret” organizzata dall’Associazione “BellaVita Eventi”.

Il duo barese (all’anagrafe Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo) ha messo in scena i vizi e le virtù del popolo italiano, e in particolare quello meridionale, traendo spunto da William Shakespeare. “Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori, hanno le loro uscite e le loro entrate e nella vita ognuno recita molte parti” annunciano i due comici nell’incipit dello show che altro non è che un breve e divertente viaggio fra le pagine della vita di ognuno di noi. Una vita che nei suoi tratti essenziali sembra non essere affatto cambiata con il trascorrere del tempo e il passare dei secoli.
Insomma, Toti e Tata con questo nuovo spettacolo ci ricordano che tutto il mondo è paese perché l’uomo, fin dalla notte dei tempi, è pirandellianamente costretto ad adattarsi e ad indossare una maschera che cambia a seconda di luoghi, situazioni e persone.

Servizio a cura di Germana Zappatore
Riprese e Montaggio a cura di Danilo Longo