Danilo Maffei consigliere comunale delegato allo Sport del comune di Foggia, ha proposto il conferimento della cittadinanza onoraria a Zdenek Zeman. 

“Zdenek  Zeman – si legge nella proposta – ha vissuto nella nostra città ed ha allenato per sette anni la squadra di calcio locale: la prima stagione 1986/87 nella serie C1; nel 1989/90 con il “Foggia dei miracoli”, caratterizzato da un 4-3-3 spiccatamente offensivo e da un gioco spumeggiante; nel 1990/91 anno in cui la squadra dalla serie B guadagnò la promozione in serie A. Infine dal 1991 al 1994, le ultime tre stagioni in cui il Foggia Calcio si guadagnò la salvezza e la qualificazione alla coppe europee, sfiorando la vittoria in più occasioni. Zeman ha dato lustro ed onore all’intera Capitanata, facendo balzare agli onori della cronaca sportiva, nazionale ed internazionale la città di Foggia, tanto da esser stata soprannominata Zemanlandia”.

La proposta del consigliere comunale va incontro al desiderio dei tanti appassionati sportivi, che ricordano l’allenatore boemo come uno degli innovatori più controversi nella storia del calcio nazionale.